“COLD WAR” (Zimna Vojna, Polonia, 89’) del regista premio Oscar Pawel
Pawlikowski, è il film di Natale al cinema Ariston, in programma in
prima visione dal 21 dicembre, ogni giorno alle ore 16.30, 18.45 e
21.00. Girato in bianco e nero, “Cold War” è un’appassionata storia
d’amore tra un musicista e una giovane cantante (Tomasz Kot e Joanna
Kulig) che si incontrano nella Polonia del dopoguerra ridotta in
macerie. Premio per la Miglior Regia al Festival di Cannes, il film è
fresco vincitore di cinque premi agli European Film Awards, (miglior
film europeo, regia, sceneggiatura, montaggio e attrice europea).

Dopo “Ida” (premio Oscar 2015), Pawlikowski torna a girare in un
magnifico bianco e nero, raccontando la storia struggente di un amore
impossibile. Un musicista in cerca di libertà e una giovane cantante,
fatalmente destinati ad appartenersi, vivono un amore tormentato in
un’epoca difficile, negli anni ’50, durante la Guerra Fredda. Sulle
note di una splendida colonna sonora, la guerra fredda della Polonia
staliniana lascia il passo a quella sentimentale che vivono i due
protagonisti, interpretati da Joanna Kulig e Tomasz Kot (due attori in
stato di grazia). Europa dell’Est, Yugoslavia, Parigi: queste le tappe
di un viaggio intenso ed elegantissimo, un immaginario perduto che
prende vita sul grande schermo e ci offre un nuovo classico senza
tempo.