IN COLLABORAZIONE CON ALPE ADRIA CINEMA – TRIESTE FILM FESTIVAL

Il film “Dall’altra parte – S One Strane” (Croazia/Serbia, 2016, 85’, versione originale s/t italiano) di Zrinko Ogresta, con Ksenija Marinković, Lazar Ristovski e Tihana Lazović, sarà proiettato in prima visione al cinema Ariston nella serata di martedì 20 giugno alle ore 19.00 e 21.00 nell’ambito della rassegna “Cinema Europa”, organizzata da La Cappella Underground in collaborazione con Alpe Adria Cinema – Trieste Film Festival. Con un alto livello di attenzione per i personaggi e la narrazione, il film mette in scena una complessa e toccante storia di pentimento e perdono, sullo sfondo della pesante eredità della guerra civile jugoslava. Una vicenda sui fantasmi del passato e l’animo umano, con tutte le sue debolezze, aspirazioni, cicatrici.

Vesna lavora come infermiera a Zagabria, dove si è trasferita venti anni prima con il figlio e la figlia, dopo che il marito Žarko è stato condannato per crimini di guerra. Anche dopo anni, il nome del marito rende ancora le cose difficili per lei, sia nel lavoro che nella vita privata. Un giorno Vesna riceve una chiamata inaspettata da Žarko. Non si parlano da più di vent’anni, ma ora l’uomo vuole entrare in contatto con lei e ricongiungersi alla famiglia. In un primo momento Vesna cerca di rimanere distante e fredda ma, dopo anni di solitudine, qualcosa in lei sta iniziando a cambiare. Quando però la notizia del rilascio di Žarko viene diffusa dai media, il passato della donna inizia a riaffiorare più velocemente di quanto pensasse.

Proiettato in concorso al Trieste Film Festival 2017, “Dall’altra parte – S one strane” è il settimo film di Ogresta, co-sceneggiato da Mate Matišić, anche autore delle musiche, e magistralmente interpretato da Ksenija Marinkovic (“Sole alto”, “A Good wife”, “The Constitution”), Lazar Ristovski (“Underground”, “La Polveriera”, “Padre vostro”), Tihana Lazovic (“Sole alto”, Shooting Star alla Berlinale 2016 ); il film è stato presentato in anteprima mondiale nella sezione Panorama alla Berlinale 2016 con una Menzione Speciale Europa Cinemas, candidato della Croazia agli Oscar 2017 nella categoria “Miglior film straniero”, premiato al Festival Internazionale di Belgrado (Miglior regia, Miglior co-produzione serba) e al Pula International Film Festival (Premi della critica: Miglior Film, Migliore interpretazione maschile: Lazar Ristovski, Migliore interpretazione femminile: Ksenja Marinkovic, Miglior montaggio).