Proseguono sul grande schermo del cinema Ariston gli appuntamenti con
i film della rassegna di classici restaurati in prima visione “Il
cinema ritrovato. Al cinema”, organizzata in esclusiva per Trieste da
La Cappella Underground in collaborazione con la Cineteca di Bologna.

Lunedì 11 marzo alle ore 17.00, 19.00 e 21.00 in programma il
capolavoro della nouvelle vague “JULES E JIM” (Jules et Jim, Francia,
1961, 106′) di François Truffaut, tratto dall’omonimo romanzo
autobiografico di Henri-Pierre Roché, nella nuova edizione restaurata
e in versione originale francese sottotitolata.

La dolce vita secondo Truffaut. Nella Parigi bohémienne negli anni
Dieci, due uomini e una donna provano ad amarsi oltre le regole,
attraverso il tempo, la guerra, matrimoni e amanti, accensioni e
delusioni: Jeanne Moreau con i suoi travestimenti, il suo broncio
altero, la sua voce magica percorre tutti i tourbillons de la vie, ma
alla fine è lei a non saper accettare la resa. “Abbiamo giocato con le
sorgenti della vita, e abbiamo perso”. Appunto il film definitivo sul
perdere, sul perdersi. Capolavoro d’utopia dolcemente amorale,
infinitamente replicato in tanti film à la manière de.

Informazioni sul sito web www.aristoncinematrieste.it e sulla pagina
facebook cinema.ariston.trieste

Sito ufficiale: http://distribuzione.ilcinemaritrovato.it/jules-e-jim