Il film documentario “SULLE SUE SPALLE” (On Her Shoulders, USA, 2018,
94′) di Alexandria Bombach, dedicato alla battaglia per la verità di
Nadia Murad, premio Nobel per la Pace 2018, e al suo impegno per
portare al mondo la sua testimonianza della tragedia del popolo Yazidi
sterminato dall’Isis, sarà in programma al cinema Ariston venerdì 8
marzo alle ore 18.30, in occasione della Giornata Internazionale della
Donna. La proiezione sarà anticipata da un intervento di Daniela
Luchetta, Presidente Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin.

Nadia Murad, Premio Nobel 2018 per la Pace, è una sopravvissuta: aveva
appena 20 anni la notte del 3 agosto 2014, quando l’Isis attaccò
Sinjar, la sua città natale, e sterminò la sua famiglia insieme a gran
parte della popolazione di fede Yazidi. Lei fu catturata, subì ogni
genere di violenza e solo per una coincidenza riuscì a mettersi in
salvo. Ora Nadia è diventata il volto di un popolo dimenticato e,
giorno dopo giorno, combatte una battaglia difficile e dolorosa,
quella per la memoria. Dai campi di profughi in Grecia ai raduni di
sopravvissuti a Berlino, dal Parlamento canadese alla sede della
Nazioni Unite, questa ragazza giovanissima continua a raccontare la
sua storia e trova il coraggio di ripercorrere ancora una volta quei
momenti terribili, riaprendo ferite recenti. Perché quanto è accaduto
e sta tuttora accadendo non passi sotto silenzio. Perché la sua voce
diventi il grido di speranza di un intero popolo.