Il film documentario “FOOD RELOVUTION: TUTTO CIO’ CHE MANGI HA UNA
CONSEGUENZA” (Italia, 2016, 83′) di Thomas Torelli, sarà proiettato al
cinema Ariston nella serata di lunedì 9 luglio alle ore 18.30 e 21.00.
Il regista Thomas Torelli incontrerà il pubblico alla proiezione delle
ore 21.00. L’incontro sarà moderato da Francesco Furlan (medico
chirurgo, nutrizionista).

“Food ReLOVution: tutto ciò che mangi ha una conseguenza” è un
coinvolgente e rivelatore documentario che esamina le conseguenze
della cultura della carne in vista della crescente preoccupazione per
gli impatti sulla salute, sulla fame nel mondo, sul benessere degli
animali e sull’ambiente. L’obiettivo è mostrare come questi problemi
globali riguardino tutti e siano correlati tra loro. Oggi anche solo
fare la spesa in maniera consapevole, sapere cosa si compra e cosa si
mangia, è il primo importantissimo passo verso un mondo migliore. Il
film vuole essere uno strumento stimolante di comprensione e di
informazione, che ci ricorda che abbiamo il potere di cambiare le cose
se vogliamo davvero, a cominciare da noi stessi. Tutto ciò che
mangiamo ha una conseguenza.

Scrive Thomas Torelli nelle note di regia: “Food ReLOVution nasce
dall’incontro di due parole, consapevolezza e amore, che hanno segnato
il percorso anche del mio precedente film Un altro mondo. Le tematiche
che smuovono i miei sentimenti, i miei ardori, la mia sete di
conoscenza, sono le stesse declinate in diversi argomenti. Il fatto
che tutto e tutti siano interconnessi tra loro, fa sì che ogni azione
divenga necessaria nell’equilibrio delle circostanze che la generano e
nelle conseguenze che a sua volta genera. Il film ha la pretesa di
fornire strumenti necessari a chi è abituato a mangiare carne senza
preoccuparsi delle conseguenze. Non c’è un giudizio di fondo, bensì il
desiderio di stimolare una riflessione, di sfatare le consuetudini e
di arrivare a un risultato tangibile. Anche amare solo una delle tre
categorie trattate (te stesso, ambiente, animali) porta a un
miglioramento. Non solo personale. Bisogna sfatare il tabù che il
comportamento del singolo non influisca sul totale. Ogni goccia smuove
il mare. Ogni comportamento è importante ai fini del risultato.
Se alla base di tutto sta la vita, l’alimentazione è la condizione
essenziale perché prosperi rigogliosa. Essere al corrente che ogni
cosa che mangiamo ha una conseguenza legata a più fattori è il primo
passo per la salvaguardia del proprio corpo e del pianeta”.