“ORO VERDE – C’ERA UNA VOLTA IN COLOMBIA” (Pájaros de verano,
Colombia, 125’), film di gangster e spiriti diretto da Cristina
Gallego e Ciro Guerra (El abrazo de la serpiente), presentato nella
Quinzaine des Réalisateurs al Festival di Cannes con il titolo “Birds
of Passage” e selezionato per la short list degli Oscar come Miglior
film straniero, sarà in cartellone al cinema Ariston in prima visione
dal 12 aprile.

Il regista e la produttrice del film candidato all’Oscar “El abrazo de
la serpiente”, Ciro Guerra e Cristina Gallego, ci guidano in un
viaggio avvincente alle origini di Narcos e Escobar con immagini
spettacolari e personaggi indimenticabili. Le origini del
narcotraffico colombiano, attraverso la storia epica di una famiglia
indigena wayuu. Un clan famigliare, con a capo una donna Ursula, che
si trova coinvolto nel boom del successo del commercio di marijuana ai
giovani americani negli anni ‘70. Quando avidità, passione e onore si
scontrano, si scatena una guerra fratricida che metterà in gioco le
loro vite, la loro cultura e le loro ancestrali tradizioni.
Designato Film della Critica dal Sindacato Nazionale Critici
Cinematografici Italiani.