Il film “ROMA” (Messico, 2018, 135′) di Alfonso Cuarón, vincitore di
tre premi Oscar come Miglior Film Straniero, Miglior Regia e Miglior
Fotografia (dopo aver già trionfato come Leone d’Oro alla Mostra del
Cinema di Venezia e ai Golden Globe per la Regia e come Miglior Film
Straniero), ritorna in sala a Trieste al cinema Ariston martedì 26
febbraio in versione originale sottotitolata e in programmazione da
venerdì 1° marzo. Il film è distribuito in Italia dalla Cineteca di
Bologna con l’etichetta “Il Cinema Ritrovato. Al Cinema”.

Il regista messicano premio Oscar Alfonso Cuarón, ispirandosi ai
ricordi della propria infanzia, ha realizzato un potente dramma
ambientato a Città del Messico nei primi anni Settanta. Protagonista
un’attrice non professionista, Yalitza Aparicio, nel ruolo di Cleo,
domestica a servizio di una famiglia borghese del quartiere
residenziale che dà titolo al film. Premiato con il Leone d’oro a
Venezia, è un capolavoro di stile e di regia in cui l’accurata ricerca
visiva – bianco e nero cristallino, costruzione in profondità di
campo, complessi movimenti di macchina – contribuisce a rafforzare il
realismo della rappresentazione e dei sentimenti.

Scrive Alfonso Cuarón nelle note di regia: «Ci sono periodi nella
storia che lasciano cicatrici nelle società, e momenti nella vita che
ci trasformano come individui. “Roma” è il tentativo di catturare il
ricordo di avvenimenti che ho vissuto quasi cinquant’anni fa. È
un’esplorazione della gerarchia sociale del Messico, paese in cui
classe ed etnia sono stati finora intrecciati in modo perverso.
Soprattutto, è un ritratto intimo delle donne che mi hanno cresciuto,
in riconoscimento al fatto che l’amore è un mistero che trascende
spazio, memoria e tempo».

Sito ufficiale: http://distribuzione.ilcinemaritrovato.it/roma
Trailer: https://youtu.be/XtpgbFT-Abc