Esce il 18 aprile in 24 sale italiane e a Trieste in esclusiva al Cinema Ariston, la divertente commedia di frontiera distribuita dalla Tucker Film.

Dal 18 aprile arriva in sala la commedia più rock dell’anno: stiamo parlando dell’irresistibile Torna a casa, Jimi!, opera prima di Marios Piperides, già premiata dalla giuria di Tribeca e dal pubblico del Carbonia Film Festival. Un nuovo titolo nel catalogo della Tucker Film, presentato recentemente con grande successo al Festival del Cinema Europeo di Lecce, e un sottotitolo che è già diventato un tormentone: 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro.

Nicosia. L’ultima capitale spaccata in due del pianeta. Secondo la legge, nessun animale, pianta o prodotto può essere trasferito dal settore greco a quello turco. E viceversa. Così, quando il cane Jimi Hendrix attraversa la zona cuscinetto dell’ONU, il padrone rocchettaro Yiannis (Adam Bousdoukos, il protagonista del cult Soul Kitchen) deve fare di tutto per riportarlo indietro. E “fare di tutto” significa una cosa sola, violare la legge, perché il povero Jimi è diventato automaticamente merce di contrabbando! La spericolata alleanza tra il greco Yiannis e il turco Hasan deciderà le sorti della partita…

Ci sono molti modi per parlare di confini e di libertà, per affrontare un tema sempre attuale e sempre doloroso come quello delle divisioni, delle identità spezzate, delle riunificazioni impossibili, e il regista cipriota Marios Piperides ha scelto di percorrere senza indugi la via della commedia. Una commedia rock, una commedia di frontiera (in tutti i sensi), dove la cronaca diventa allegro paradosso e dove il detonatore narrativo… assume le sembianze di un piccolo quadrupede!